4A PUNTATA

Dopo 2 anni ritorna sul nostro sito, a grande richiesta, la pagina dedicata a “LA RUBRICA DEL PROF. GIANNONE”. Il simpaticissimo atleta “opinionista” della nostra società ci accompagnerà ogni settimana con i suoi divertenti commenti sulle prestazioni della Visionottica Ingrosso.

Professor Nicola Giannone

Nella 4a puntata della famosissima rubrica “sportiva”, il “Professor” Nicola Giannone commenterà le prestazioni dei ragazzi della Visionottica Ingrosso sconfitti, ancora una volta, nella sesta giornata di campionato.

VISIONOTTICA INGROSSO CAMPI (S&F) vs Volley Otranto:

CAZZORLA: Scambia la sua borraccia con quella di Giannone in cui c’era del negroni, entra in campo visibilmente alticcio ma nonostante tutto riesce a far fare punto anche a Pezzuto. PREDICATORE NEL DESERTO

MAGGIO: Dopo le splendide alzate del primo set decide di sparare una battuta sotto la rete, solo la pelata di Ugento lo salverà dalle paste. EFFETTO MAGNUS

UGENTO: Mette in campo tutta la sua esperienza e tecnica, viene ammonito per eccesso di “trepuzzinità”. VAGNUNI RETAMU

PEZZUTO: Ad un certo punto della partita è così in fiducia che la chiude nei 2 metri… del proprio campo. Si rende conto dell’errore solo quando sente gridare mezza squadra avversaria “PASTE” che si poteva giocare mandandola dall’altra parte della rete. DOLCE O SALATO?

COLIZZI: Entra e dopo 10 secondi inizia ad avvertire dolore alla schiena ed entra in crisi respiratoria; finirà la partita in prognosi riservata. CAMPI LAB

CALABRESE: Capello lungo e gravidanze isteriche come se piovesse. La partita per il David Beckham di Squinzano sembra essere solo una formalità per scatenare il suo fascino e il suo destro chirurgico. SI GONFIA LA RETE

BRUNO: Esordio stagionale con il nuovo ginocchio ordinato su Amazon durante il black friday. Ora aspettiamo il primo punto però. TERMINATOR

GIANNONE: Come al solito si rivela fuoriclasse per far scoppiare polemiche inutili sotto rete. SICUREZZA

RENNA: I suoi compagni di squadra vogliono farlo diventare un pilastro, ma per i lavori di ristrutturazione del palazzetto di Campi. BRICO

DE VITIS: Gli artificieri di Brindisi tentano di disinnescarlo, ma scappa via prima che possano intervenire per comprare la Nutella in offerta da Lidl. NAPALM

MIGLIETTA S.: Prova in tutti i modi a fare la differenza, ma scendere in campo senza raddoppiare a muro non è una scelta saggia. Esce tra gli applausi… in faccia. MAMMA HO PERSO IL MURO

MIGLIETTA J.: Ha il pregio di essere l’unico della squadra a non aver fatto danno, ma solo perché non è sceso in campo. POTENZIALITA’ INESPRESSE

MISTER MANCINO: L’unica soluzione, oramai, sembrerebbe quella di avvelenare l’intera squadra. Non lo fa solo perché è reato. SANGUE FREDDO