Esordio casalingo amaro per la Visionottica Ingrosso

Campi Salentina con troppa foga e poca testa cede il passo ad un ottimo Casarano.

VISIONOTTICA INGROSSO CAMPI (S&F) vs Leo Shoes Casarano 1-3 (18-25 23-25 25-13 17-25).

Visionottica Ingrosso Campi (S&F)

Dopo Alliste anche Campi Salentina si deve inchinare alla forza del Casarano. Questi giovani ragazzi hanno dimostrato di poter competere con avversarie più esperte attraverso la loro potenza ed un pizzico di spavalderia che gli consentono di non avere timore di nessuno.
La Visionottica Ingrosso è rimasta quasi sorpresa da questo atteggiamento e nonostante il tentativo di recuperare la partita nel terzo set, grazie ai cambi e soprattutto ai ripetuti errori degli ospiti, nulla ha potuto quando nel successivo game il Casarano ha ricominciato a martellare.

De Vitis durante una ricezione

L’inizio gara è da incubo per i ricettori campioti. Complice una grandissima battuta in salto del laterale rossoblù il Campi si è trovato sotto 8 a 1 e con una gara subito in salita. Oltre all’ottimo gioco dei casaranesi si aggiungono i numerosi errori dei padroni di casa che, tra servizi sbagliati e non poche invasioni, consegnano il set agli avversari (18-25).

Nella ripresa mister Mancino cambia in banda ed il gioco migliora. Vengono prese alcune contro misure e la difesa regge di più. Game equilibrato che vira a favore della Leo Shoes soltanto nel finale. Ancora un cambio per Mancino per cercare di pareggiare i conti ma ormai è troppo tardi e si va sul 2 set a 0 (23-25).

Attacco di Colizzi

Nel terzo set il coach novolese ripropone in campo la formazione che ha terminato il secondo parziale. Sembra essere la mossa giusta, il gioco gialloblù perde di potenza ma acquisisce esperienza ed intelligenza che consente alla Visionottica di condurre il game sempre in vantaggio. Il Casarano appare provato fisicamente e non riesce a reagire commettendo tantissimi errori che consegnano il set al Campi Salentina (25-13).

La risposta della Visionottica Ingrosso è tutta qui. Nel quarto gioco la Leo Shoes riprende a giocare con i suoi ritmi mentre i padroni di casa tornano a sbagliare. Il Casarano allunga e chiude il match (17-25).

Muro di Orefice e Miglietta S.

Partita durissima che ha espresso in pieno il livello alto di questa stagione. Il Campi salentina e mister Mancino incassano la sconfitta e ne fanno tesoro per preparare al meglio il derby di sabato prossimo contro Squinzano; l’anno scorso i campioti riuscirono ad espugnare il Palaredi con un’ottima prestazione, ma era un altro campionato e squadre diverse.
Ora bisogna solo lavorare duramente in settimana dando il massimo in allenamento con la speranza di esprimere il proprio gioco nel weekend contro i bianconeri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *